Con Regenerate smalto rigenerato e salute dei denti protetta contro stress e agenti esterni

Post sponsorizzato

Lo smalto è la parte visibile e biancastra del dente e costituisce uno dei tre principali tessuti dentali. È uno strato molto forte e ricco di minerali (96% minerali e 4% acqua e materiali organici) che funge da barriera protettiva per i tessuti sottostanti. Un elemento, quindi, fondamentale per la salute del dente perché agisce come un vero e proprio scudo sia per i denti, sia per i nervi sottostanti. Perché possa svolgere al meglio la sua funzione protettiva lo smalto va, però, difeso quotidianamente dagli elementi che possono danneggiarlo, anche perché, una volta consumato, lo smalto non è in grado di rigenerarsi. Sono dannosi, per esempio, gli acidi contenuti all’interno di bevande e cibi, lo stress intenso e alcune condizioni mediche, come i problemi gastrici, che possono influire sull’aumento della produzione di acidi all’interno della bocca.

Quando lo smalto si usura si parla di erosione, un fenomeno molto diffuso a ogni età, che comporta diverse problematiche: fragilità dentale, innanzitutto, ma anche ingiallimento, trasparenza, sensibilità e dolore. Per proteggere lo smalto va praticata quotidianamente una corretta igiene orale, meglio se con prodotti specificatamente formulati per mantenere in buone condizioni lo smalto dentale.

Il consiglio del farmacista

Il farmacista, oltre a consigliare l’uso di trattamenti adatti a invertire il processo di erosione dello smalto, può trasmettere al suo paziente/cliente suggerimenti assai utili:

  • non spazzolare i denti con troppa forza: lo spazzolamento lungo l’asse gengivale può causare un’erosione più veloce dello smalto;
  • consumare con moderazione bevande e cibi acidi e preferire latte, yogurt, frutta e verdura ricche di fibre, per favorire una migliore salivazione che contrasta gli acidi che causano l’erosione dentale;
  • evitare di digrignare i denti, parlando del problema con il proprio dentista e trovando insieme soluzioni che evitino l’usura dentale.

Invertire il processo di erosione

La tecnologia brevettata NR-5 contenuta in alcuni trattamenti Regenerate Enamel Science è in grado di invertire il processo di erosione dello smalto, rigenerandolo con lo stesso minerale di cui lo smalto è composto. La tecnologia si fonda su due ingredienti, silicato di calcio e fosfato di sodio, che, una volta a contatto con la saliva, si miscelano tra loro formando idrossiapatite, ovvero smalto dentale. La tecnologia brevettata NR-5 rende unici sia il Dentifricio Avanzato Regenerate, sia il Siero Avanzato Regenerate, e il loro uso combinato aiuta a rigenerare fino all’82% del contenuto minerale dello smalto dopo soli 3 giorni di utilizzo (secondo test in vitro sulla misurazione della durezza dello smalto).

L’uso quotidiano del Dentifricio Avanzato Regenerate migliora la salute naturale dei denti, prevenendo la sensibilità dentale grazie alla comprovata abilità di combattere l’erosione dello smalto. Rigenera, infatti, i minerali dello smalto e rende il dente più forte, ripristinando anche il bianco naturale dei denti. L’uso del Siero Avanzato Regenerate una volta al mese può aumentare l’effetto rigenerante dei minerali dello smalto prodotto dal Dentifricio Avanzato Regenerate. Lo Spazzolino Regenerate ha, poi, 5.904 setole ultramorbide delicate sullo smalto, ma estremamente efficaci per rimuovere la placca. Per mantenere lo smalto dentale forte e resistente si può, infine, usare il Collutorio Mousse Avanzato Regenerate con Foam Technology: fresco e senza alcool, utilizzato dopo i pasti, ripara lo smalto dentale e i danni causati dall’attacco quotidiano degli acidi. L’utilizzo combinato dei prodotti Regenerate  Enamel Science difende il sorriso contro i segni di erosione dello smalto, regalando salute e bellezza.

Altri articoli sullo stesso tema
Send this to a friend