Brand

Più di 400mila pagine visualizzate in un anno e oltre 128mila utenti, il 58% dei quali ha letto gli articoli in modalità mobile (cioè da smartphone o tablet) e il 34% ha visualizzato i contenuti passando dalla newsletter, recapitata settimanalmente a circa 28mila indirizzi. Sono i numeri totalizzati nel 2018 da Pharmacy Scanner, il settimanale edito da Giornalidea in partnership con Cosmofarma: a un anno e mezzo dalla sua nascita, il web magazine è già riuscito a ritagliarsi un posto di prestigio nell’informazione rivolta alla filiera farmaceutica, come dimostrano i dati di lettura registrati da Google Analytics; soltanto a ottobre sono state visualizzate poco meno di 60mila pagine per un totale di 25mila utenti, a novembre 50mila pagine e 20mila utenti.

 

 

I numeri discendono dalla tempestività con cui la rivista fornisce notizie di prima mano e approfondimenti originali. Lo dimostra la classifica 2018 degli articoli più letti, che al primo posto vede il servizio sull’inaugurazione della farmacia Boots di viale Fulvio Testi a Milano con oltre 13mila letture; segue l’articolo sulle acquisizioni di Hippocrates Holding e, al terzo posto, l’intervista con l’amministratore delegato di Dr.Max, Paolo Venturi. Ne emerge una graduatoria che esprime con la massima chiarezza quali siano gli argomenti ai quali farmacisti e operatori della filiera sono più sensibili: podio a parte, nella top ten degli articoli di Pharmacy Scanner più letti compaiono due servizi sulle mosse più recenti di Amazon, un pezzo sul nuovo format di Douglas Pro (la profumeria dei servizi) e infine la notizia sull’ingresso di Unifarco nel mercato delle farmacie.

«C’è forte soddisfazione per i numeri raccolti nel 2018 da Pharmacy Scanner» commenta Lorenzo Verlato, presidente di Giornalidea «le cifre confermano una volta di più che la rivista va a coprire un settore dell’informazione di filiera che finora era rimasto scoperto». «L’elevato interesse raccolto da Pharmacy Scanner» aggiunge Roberto Valente, direttore di Cosmofarma «dimostrano che tra i farmacisti c’è un’attenzione sempre maggiore per i temi che fanno riferimento al business e al mercato della farmacia, così come all’economia della salute. Ed è proprio ciò che noi vogliamo trasmettere, con puntualità e neutralità, a tutti gli attori del sistema». «Pharmacy Scanner ha imboccato la strada giusta» conclude il direttore responsabile del settimanale, Alessandro Santoro «ora la sfida è quella di crescere ancora, fornendo ai farmacisti titolari notizie sempre originali e inedite, così come analisi e spunti di riflessione di reale utilità».

Recent Posts