Pulizia interdentale: un segmento dal grande potenziale per la farmacia

Post sponsorizzato

L’igiene orale non può dirsi realmente completa senza un’adeguata pulizia interdentale: con la sola combinazione di spazzolino da denti e dentifricio viene rimossa, infatti, soltanto la placca presente sulle superfici esposte dei denti, mentre è necessario rimuoverla anche dagli spazi interdentali e dalle aree più difficili da raggiungere per prevenire adeguatamente l’infiammazione gengivale.

Allo scopo esistono diversi strumenti, ma non sono tutti uguali e neppure tutti facili da usare: il filo interdentale, per esempio, strumento molto diffuso ed efficace, richiede una buona manualità che non tutti i pazienti possiedono. Il risultato, spesso, si traduce in gengive sanguinanti, dolore gengivale e infiammazione: tutti fattori che, a lungo andare, portano ad abbandonare la pulizia interdentale. Consigliando invece strumenti più facili da usare, più comodi e delicati come gli scovolini interdentali professionali e in gomma, è possibile incentivare i pazienti ad adottare quotidianamente la pulizia interdentale, per un’igiene orale più completa e una bocca più sana.


I vantaggi per il farmacista

Il mercato dell’igiene orale e quello degli scovolini interdentali in particolare rappresentano oggi una grande opportunità per il farmacista. Il comparto può contare su grandi margini di crescita: la maggior parte delle persone utilizza ancora soltanto spazzolino e dentifricio, ma è estremamente sensibile al tema della prevenzione e sempre più interessata ad avere una bocca sana. Una più diffusa conoscenza dell’importanza dell’igiene interdentale tramite gli scovolini e un loro utilizzo abituale potrebbero generare, quindi, importanti incrementi di fatturato. Già nei primi 5 mesi del 2021 il segmento degli scovolini ha registrato un incremento a valore del 9,5% (fonte: New Line Ricerche di Mercato).

Questa categoria di prodotti, inoltre, offre un’ampia possibilità di cross-selling: ogniqualvolta un cliente richieda prodotti per l’igiene orale (specifici o meno per particolari problematiche ed esigenze) è bene consigliare sempre anche l’utilizzo dello scovolino interdentale come complemento necessario per una completa e ben più efficace igiene orale.

In questo modo il farmacista può affermare ulteriormente il proprio ruolo di professionista autorevole per la salute complessiva del paziente, che passa anche da una corretta igiene orale. Anche la SIdP, Società italiana di parodontologia e implantologia, conferma il ruolo chiave giocato dal farmacista nella gestione della salute orale: guidando il paziente nella scelta dei presidi raccomandati dal dentista, come spazzolini, scovolini interdentali, dentifrici e collutori, può aiutarlo a prevenire e trattare stati infiammatori e le principali problematiche parodontali.

Ma quale strumento di pulizia interdentale consigliare a ciascun paziente? Grazie a una semplice tabella, che abbina la soluzione ideale allo stato di salute del paziente, al suo comportamento e al grado di motivazione e manualità, il farmacista può individuare la scelta ottimale, aiutando a promuovere una cura completa della bocca e consigliare accuratamente i clienti

abella della compliance nella pulizia interdentale

GUM: il tuo partner di fiducia nella pulizia interdentale

GUM è il brand n° 1 nel segmento degli interdentali (fonte: Nielsen, Agosto 2021, Mercato Oral Care Italia), con una soluzione per la pulizia interdentale per ogni esigenza e tipologia di paziente: da quello più avverso alla pulizia interdentale, con gengive sane e basso grado di motivazione e, a quello con maggiori problematiche parodontali ed “esperto” in pulizia interdentale.

Gli scovolini interdentali GUM sono progettati proprio per promuovere la compliance e la facilità d’uso, garantire maggior comfort e rendere più piacevole il momento della pulizia interdentale. Varie le possibilità di scelta, a seconda delle esigenze:

Gum Soft-Picks Advanced e Gum Soft-Picks Comfort Flex sono gli scovolini interdentali monouso di ultima generazione: grazie alle particolari setole in gomma morbida, risultano estremamente delicati, massaggiano piacevolmente le gengive, stimolandone il flusso sanguigno, e sono in grado di inserirsi alla perfezione anche negli spazi interdentali più stretti. Con la loro struttura e flessibilità, consentono di pulire facilmente anche i denti posteriori e le aree più difficili da raggiungere. Per la loro praticità, sono la soluzione ideale per chi è “alle prime armi” con la pulizia interdentale.

gum-Soft-Picks-Advanced
GUM-Comfort-Flex

Gum Trav-ler sono scovolini interdentali professionali ultra-confortevoli. Rispetto a quelli tradizionali, si caratterizzano per avere setole a sezione triangolare, che consentono di rimuovere più placca (fino al 25% in più rispetto a setole tradizionali). Le setole sono inoltre rivestite di clorexidina, argento e zinco per garantire una protezione antibatterica. Gli scovolini GUM TRAV-LER hanno il manico flessibile e un collo pieghevole fino a 90° per raggiungere agevolmente anche i denti posteriori. Disponibili in 10 misure, si adattano a tutte le morfologie e sono particolarmente consigliati ai pazienti a rischio parodontite, che presentano già problematiche gengivali, ma anche ai più esperti nella pulizia interdentale.

Gum-Trav-Ler
Altri articoli sullo stesso tema
Send this to a friend