Filiera

Si appresta a sbarcare anche in Italia il modello franco-belga della parafarmacia taglia “extralarge”, dalla superficie commerciale e dagli assortimenti che si avvicinano a quelli di un piccolo supermercato. A esportarlo nel nostro Paese la catena Medi-Market, che conta 43 parafarmacie in Belgio, Lussemburgo e Francia e 17 farmacie, tutte in terra belga. Il gruppo aveva già messo piede nello Stivale un anno fa, grazie all’acquisizione dei quattro punti vendita italiani di Parashop, altra catena francofona di parafarmacie. Ora però i piani sono quelli di allargare la testa di ponte e portare a sud delle Alpi l’insegna Medi-Market così come il concept sviluppato nel nord Europa: negozi dalla superficie commerciale abbondante (350-400 mq se la sede è in un centro commerciale, anche di più se in area urbana), forte posizionamento sul prezzo, 8mila-9mila referenze con un’attenzione particolare su dermocosmetico, naturale e integrazione alimentare.

Una prima applicazione del format è già visibile nella parafarmacia Medi-Market che la filiale italiana del gruppo ha aperto il 26 giugno a Torino, nella centralissima piazza Castello. Non è la conversione di uno dei negozi Parashop (la cui insegna è stata nel frattempo cambiata in Pharmashop e questa resterà) ma è una vera e propria inaugurazione: lo spazio commerciale arriva a 230 metri quadrati, le referenze sono 8mila (2mila nel farmaco otc) e tra i reparti spiccano veterinaria, infanzia, igiene orale (più di 7 metri lineari di assortimento) e le linee di oli essenziali che tanto successo riscuotono tra i consumatori francesi. «Confermiamo il posizionamento sul prezzo» spiega a Pharmacy Scanner Nino Faiella, direttore della filiale italiana «con una particolare “aggressività” su quel 20% di prodotti che fanno l’80% del fatturato. Caratterizzano il format Medi-Market anche un lay out “friendly” con tanto spazio lasciato al cliente per girare tra gli scaffali».

 

La parafarmacia Medi-Market di Torino (piazza Castello): 230 mq, 8mila referenze, si presenta con un format e un posizionamento sul prezzo che sono quelli distintivi del gruppo belga

 

Ma l’inaugurazione di Torino è soltanto un aperitivo, perché il vero flagship store italiano di Medi-Market verrà inaugurato a fine agosto: la location è il retail park di Fidenza (provincia di Parma) e i metri quadrati di superficie saranno 600, nel solco delle mega-parafarmacie del nord-Europa. «Nei piani del gruppo l’Italia è strategica» riprende Faiella «i programmi contemplano l’apertura di un altro punto vendita Medi-Market per la fine dell’anno e quindi, nel 2021, altri 3-5, a seconda dei risulatti che raccoglieremo cammin facendo. Le location? Qualche altro grande mall, ma non trascureremo i centri urbani».

 

Il rendering del flagship store da 600 mq che Medi-Market inaugurerà a fine agosto nell’outlet di Fidenza (Parma)

 

Per capire come sarà l’ammiraglia dell’insegna belga basta far visita alla parafarmacia da 400 mq che Medi-Market ha aperto nell’autunno scorso a Roncq, in Francia, nel centro commerciale Auchan che si incontra appena superata la frontiera con il Belgio. Pharmacy Scanner ne aveva scritto quest’autunno, nella convinzione (confermata) che si trattasse di una tendenza destinata ad allargarsi: novemila referenze per oltre 200 brand, il mega-store di Roncq riserva grande attenzione a reparti che invece la parafarmacia francese cura poco, come la medicina naturale e l’integrazione alimentare.

 

La parafarmacia Medi-Market da 400 mq di Roncq, in Francia: 9mila referenze e circa 200 brand

 

«Il mercato del naturale sarà uno dei punti forti di Medi-Market anche in Italia» conferma Faiella «così come lo sarà il segmento del bambino, che a nostro giudizio deve tornare in farmacia dopo essere stato colonizzato dal canale “bimbo store”. Stesso discorso per la veterinaria, che nei nostri punti vendita troverà lo spazio per disporre dell’assortimento necessario a questo mercato».

Chiude l’e-commerce: nel suo Paese il gruppo è particolarmente competitivo nell’online (chiedere alle farmacie francesi, se serve), una volta consolidati i punti vendita il commercio a distanza verrà sviluppato anche in Italia (ma il sito con dominio .it è già attivo). E per finire l’incognita farmacie: in Belgio Medi-Market ne ha 17, le potrebbe venire voglia di fare shopping anche a sud delle Alpi.

Recommended Posts
Send this to a friend