Mercato

Dopo aver vestito i panni del consulente di salute per il servizio sanitario britannico e del farmacista per la catena statunitense Giant Eagle, ora l’assistente vocale di Amazon Alexa indossa anche il camice del dentista. Offre l’opportunità il nuovo modello di spazzolino elettrico che Oral-B lancerà nella prossima primavera: lo strumento dispone infatti di una base che integra un sistema digitale con altoparlante e intelligenza artificiale.

 

 

Perfettamente impermeabile, il supporto può diffondere i notiziari quotidiani o la musica preferita, oppure – sempre grazie ad Alexa –  fornire consigli sulla corretta pulizia dei denti ed educa al corretto uso del device (cronometrando lo spazzolamento delle diverse sezioni dell’arcata dentale o segnalando eventuali comportamenti scorretti, come un’eccessiva pressione della spazzola sulle gengive). In più, su richiesta, ordina via internet le testine di ricambio.

Come si ricorderà, nel luglio scorso Amazon aveva sottoscritto un’intesa con il Nhs per utilizzare Alexa come consulente virtuale alla quale chiedere consigli su disturbi e piccole malattie, così come sui servizi offerti dalla sanità pubblica inglese. A novembre, invece, era stata la catena di farmacie Giant Eagle a stringere una partnership con il colosso dell’e-commerce, grazie alla quale Alexa è stata aggiornata con un algoritmo che aiuta gli assistiti a rispettare le terapie farmacologiche e ordinare automaticamente le nuove forniture al momento giusto.

Recommended Posts