Sul visual merchandising la terza tappa del corso Retail Hub-Pharmacy Scanner

Eventi

Sarà dedicata al visual merchandising in farmacia la terza tappa del percorso formativo organizzato da Retail Hub e Pharmacy Scanner: si parlerà di allestimento e di come usare ambienti ed esposizione per parlare al consumatore, perché lo spazio, se gestito con metodo, può contribuire a dare valore all’esperienza del cliente e favorire la relazione con il farmacista. Tutti concetti di estrema attualità a fronte dei comportamenti di acquisto di un cliente che, oggi, chiede al retail non solo prodotti e servizi ma anche sicurezza. Per la farmacia, in altri termini, padroneggiare regole e tecniche del marketing diventa oggi ancora più impellente, perché c’è da fare i conti con cambiamenti dettati non soltanto da un mercato della salute sempre più competitivo, ma anche da un consumatore che ha rivisto le sue priorità.

Nell’incontro a distanza, quindi, si partirà da una breve definizione di Visual Merchandising per poi analizzare il ruolo delle vetrine e degli spazi interni, fornendo soluzioni pratiche per una corretta visualizzazione dell’assortimento. L’intervento principale sarà affidato a Cristina Pisani, adjunct professor all’Università di Parma, che aiuterà i farmacisti a familiarizzare con le nozioni chiave e il lessico del Visual Merchandising. Il programma prevede anche una tavola rotonda nella quale Clara Mandelli, direttore commerciale di Hippocrates Holding, e Pierangelo Fissore, head of marketing di Unifarmanet, approfondiranno con il direttore di Pharmacy Scanner, Alessandro Santoro, esperienze e applicazioni in farmacia del Visual Merchandising.

Per la partecipazione al corso è prevista una quota di €149,00 + iva. Per informazioni e iscrizioni, cliccare qui.

Altri articoli sullo stesso tema
Send this to a friend