Da Conad Colletta del farmaco e parafarmaco: beneficenza ispirata al Banco Farmaceutico

Extracanale

Anche Conad lancia la sua campagna benefica per la raccolta di medicinali e prodotti per la salute: si chiama Colletta del farmaco e del parafarmaco, è partita mercoledì scorso e si protrarrà sino al 10 novembre nelle 175 parafarmacie del gruppo. L’iniziativa si propone di sostenere l’Ant, Associazione nazionale tumori, e nella formula ricorda da vicino la Giornata di raccolta che il Banco Farmaceutico organizza ogni anno: per donare, infatti, basta entrare in una parafarmacia Conad e comprare un farmaco senza ricetta, una crema, oppure ancora pomate e cerotti antinfiammatori, integratori alimentari, garze sterili, cotone idrofilo e disinfettanti, termometri, prodotti per l’igiene, mascherine, misuratori di pressione o altro ancora. Quindi, una volta completato l’acquisto, non si dovrà far altro che lasciare quanto preso nei contenitori con il logo della campagna distribuiti in tutti gli esercizi.

«La Fondazione Ant Onlus» ricorda in un comunicato Conad «porta ogni anno assistenza medico-specialistica gratuita a casa di 10mila persone malate di tumore. È operativa in undici regioni italiane grazie a équipe multidisciplinari composte da medici, infermieri e psicologi. Inoltre, è attiva nell’ambito della prevenzione oncologica e offre ogni anno migliaia di visite per la diagnosi precoce di diverse patologie tumorali». La Colletta del farmaco e del parafarmaco, prosegue la comunicazione, «fa parte del progetto Sosteniamo il Futuro, un modo concreto per sostenere l’ambiente, le comunità e i territori in cui le nostre cooperative e i nostri soci operano».

 

Altri articoli sullo stesso tema
Send this to a friend