A tu per chat

Il mercato online della farmacia, dicono le ultime analisi di Iqvia, cresce a doppia cifra anche nel 2019, raggiunge i 240 milioni di euro e promette di arrivare a 315 per la fine del 2020. L’immagine che si ricava è quelle di un lento ma costante spostamento dei ricavi dalle farmacie tradizionali a quelle digitali, da cui un forte sviluppo della competizione “infracanale”. Di questo, almeno, è convinto Luca Foresti, chief executive officer di Centro medico Santagostino, catena di retail clinic della sanità privata italiana: ospite della tavola rotonda che Pharmacy Scanner ha organizzato il 17 gennaio scorso per parlare di digitalizzazione del patient journey, Foresti è stato molto chiaro sull’impatto che, a lunga distanza, l’e-commerce eserciterà sul mondo della farmacia.

Pharmacy Scanner
Foresti, da quanto ha detto nella nostra tavola rotonda, lei prevede dall’online ricadute decisamente “disruptive” per il canale farmacia…

Luca Foresti
La mia stima parte da una banale analisi di bilancio: i profitti di un’azienda arrivano dall’ultimo 10-15% del suo fatturato. Dunque, basta che l’e-commerce intacchi questo 10-15% e la profittabilità delle farmacie viene compromessa.

Pharmacy Scanner
Cosa fare?

Luca Foresti
La risposta più ovvia che ogni farmacista titolare può mettere in campo è quella di rimboccarsi le maniche e incrementare il giro d’affari. Ma rema contro il fatto che il numero delle farmacie in attività non soltanto non diminuisce, anzi aumenta. Dunque, “Houston we have a problem”.

Pharmacy Scanner
Si spieghi meglio…

Luca Foresti
Analizziamo le dinamiche: il mercato dell’etico arretra da tempo, nel consumer health c’è un deflusso lento ma costante verso l’online e infine il numero dei punti vendita aumenta. E’ evidente che la matematica non torna.

Pharmacy Scanner
Va bene. E quindi?

Luca Foresti
Quindi vedremo fallire un numero crescente di farmacie. Adesso no perché ci sono un po’ di catene che stanno comprando a prezzi folli, ma quando tra due o tre anni sarà il momento di fare il conto economico si accorgeranno che i conti non stanno in piedi e si fermeranno.

Pharmacy Scanner
E allora?

Luca Foresti
Allora si scoprirà all’improvviso che avere una licenza di farmacia non sarà più così conveniente. E finalmente scatterà la competizione vera, in cui alcune farmacie cresceranno perché fanno bene il loro lavoro e altre moriranno perché lo fanno male.

Pharmacy Scanner
Scusi, ma sono previsioni di sventura…

Luca Foresti
E’ urgente prendere coscienza del fatto che per decenni questo canale è rimasto protetto dalla concorrenza. Ora è arrivato l’e-commerce, che sta generando e continuerà a generare competizione crescente anche se di fatto le regole del sistema sono sempre le stesse. Urge cambiare anche se in apparenza non è cambiato nulla.

Recommended Posts
Send this to a friend