Farmacista consulente di benessere per il proprietario di animali

Post sponsorizzato

Insieme al Veterinario, il Farmacista ha un ruolo di supporto nella corretta informazione per tutelare il benessere e la salute dei piccoli amici di casa, cani e gatti. Una delle problematiche più comuni che in particolare il proprietario di gatti può portare all’attenzione del farmacista è quello dei boli di pelo. Il gesto di leccarsi -pratica del grooming- fa parte della natura dei felini: per loro leccarsi il pelo non è, infatti, solamente un gesto di igiene, ma anche un momento quotidiano importante per regalarsi tranquillità interiore. Il grooming elimina sporco e parassiti dal mantello del gatto, ma ha un effetto collaterale che può talvolta risultare pericoloso: favorisce, infatti, la formazione di boli di pelo nello stomaco che possono causare all’animale diversi problemi, tra cui vomito, tosse secca e problemi di digestione.

Il gatto è un animale estremamente indipendente e non dimostra facilmente il disagio che i boli di pelo gli procurano. Per questo è importante che il proprietario faccia sempre grande attenzione al suo stato di benessere, intervenendo prontamente ai primi segnali di fastidio dell’animale, evitando che il problema si complichi. Spesso, infatti, i boli che si formano nello stomaco assumono dimensioni tali da renderne difficile l’espulsione e, quando i tentativi vanno a vuoto e il gatto riesce a espellere soltanto succhi gastrici, il rischio di gastriti diventa rilevante. È in questi casi, in cui il gatto fatica a espellere i boli di pelo, che è opportuno intervenire. Il pelo che non viene espulso attraverso il vomito, infatti, inizia a transitare nell’intestino, unendosi alle feci e rendendole più dure e secche. Questo può portare a una forma di stipsi cronica pericolosa, che è bene prevenire ed evitare.

Innanzitutto è importante ricordare al proprietario di spazzolare spesso l’animale per eliminare parte di quei peli che, se ingeriti, causano l’insorgere dei problemi, e curare la dieta del proprio gatto con cibi ricchi di vitamine e di acidi grassi Omega 3 e Omega 6, per mantenere una pelliccia sana e compatta. Ma, per risolvere il problema dei boli, il Farmacista può consigliare l’utilizzo di mangimi complementari in pasta che favoriscono l’eliminazione di pelo con le feci. La pasta, dal gusto appetibile per i gatti, può essere mescolata al cibo o somministrata direttamente nella bocca. Per gli animali più diffidenti (e spesso i gatti lo sono), può essere applicata sulla zampina, sfruttando proprio il meccanismo del grooming per la somministrazione. In fase acuta le assunzioni devono essere quotidiane, mentre, risolto il problema imminente, basterà somministrare la pasta due volte la settimana.

Remover di MSD Animal Health è la pasta che favorisce la disgregazione e l’eliminazione dei boli di pelo, con un’efficace azione anche preventiva. Al gusto pesce, gradito ai felini, contiene vitamina E che, grazie alla sua azione lenitiva, regola le funzioni intestinali e contribuisce alla bellezza del manto. Bastano 3 cm di pasta Remover ogni 3 kg di peso corporeo a somministrazione.

Recommended Posts
Send this to a friend