Dal mercato nuovi rumors su Alliance Healthcare: verso riposizionamento dalla distribuzione alla farmacia

Filiera

Secondo voci di mercato, Alliance Healthcare avrebbe avviato contatti con Farvima per l’eventuale cessione al grossista campano delle proprie attività nella distribuzione intermedia. Un tavolo di negoziazione vero e proprio ancora non ci sarebbe, ma i due gruppi avrebbero dato incarico a una società specializzata di studiare i numeri e preparare una proposta. Secondo le stesse fonti, non sarebbe ancora chiaro se sul piatto ci sia l’intera attività di Alliance Healthcare nell’ingrosso farmaceutico oppure soltanto una parte, con l’eventualità di successive dismissioni ad altri soggetti interessati.

Secondo diversi degli addetti ai lavori contattati da Pharmacy Scanner per verificare le voci raccolte, è da tempo che nella filiera si parla di un possibile riposizionamento del gruppo ligure dalla distribuzione intermedia a quella finale: la marginalità risicatissima con cui già dovevano confrontarsi i grossisti fino a oggi è stata letteralmente bruciata dagli ultimi aumenti di carburanti, energia e materie prime, e in molti si interrogano sulla loro sostenibilità a breve termine; la farmacia, invece, è uscita dalla pandemia con fatturati in crescita e con importanti opportunità nel settore dei servizi – rimborsati e non – che un operatore dotato del know-how necessario può cogliere con profitto. Per completare il quadro, occorre poi ricordare che a marzo Alliance Healthcare è uscita da Unifarma Distribuzione, dove la società era presente con una quota del 36% (ricomprata dalla holding Unifarma e dai suoi 900 farmacisti soci). E non va dimenticato che all’inizio del mese Pharmacy Scanner aveva riportato altre voci di mercato che davano Alliance interessata a rilevare tutte o parte delle farmacie di F2i, un’operazione che ora acquisirebbe tutt’altro rilievo.

Quelle voci erano state subito smentite da Farmacie Italiane (per bocca del suo direttore generale, Umberto Gallo) e lo stesso avviene oggi per gli ultimi rumors. «Smentisco totalmente l’esistenza di colloqui tra i due gruppi» è la dichiarazione rilasciata a Pharmacy Scanner dal ceo di Farvima, Mirko De Falco. Alliance Healthcare, invece, non ha voluto rilasciare dichiarazioni come nella precedente occasione..

 

Altri articoli sullo stesso tema
Send this to a friend