Pharmamel alla scoperta delle mille applicazioni della melatonina

Post sponsorizzato

Conosciuta dai più come l’ormone dell’addormentamento, la melatonina è oggetto di studi medico-scientifici da più di 30 anni per le sue strabilianti proprietà e i suoi differenti meccanismi di azione. È nel seno dell’Università di Biomedicina di Granada, in Spagna, che si sviluppano ricerche pioneristiche in campo medico condotte dal professor Darío Acuña-Castroviejo e dalla dottoressa Germaine Escames, ricercatori di stampo internazionale nello studio di questo ormone.

La melatonina, che non ha origine solamente nella ghiandola pineale nell’ipotalamo per l’addormentamento, viene prodotta in concentrazioni maggiori in quasi tutti i tessuti e organi del corpo umano, non mischiandosi nella circolazione sanguigna, ma contribuendo ai processi energetici vitali della cellula. La melatonina “extra-pineale” fu di primaria importanza nell’investigazione scientifica che si concentrò innanzitutto sulla stretta relazione tra la riduzione di melatonina e l’invecchiamento cellulare. Da qui, lo studio dell’applicazione della melatonina in diverse patologie infiammatorie cutanee, dalle più lievi alle più gravi, come, per esempio, le ulcere derivanti dalle radioterapie e la sepsi.

Nel 2014 fu fondata Pharmamel, un’impresa biotecnologica nata con l’obiettivo di continuare a sviluppare ricerche e studi clinici, i cui risultati possano essere messi al servizio dei trattamenti medici in diversi campi, dall’oncologia alla dermatologia e alla medicina estetica, dal trattamento di ustioni e ulcere alla pediatria. Dopo aver intrapreso uno studio clinico in ambito ospedaliero su pazienti con cancro testa-collo per il trattamento preventivo e curativo attualmente al principio della fase III, oggi Pharmamel sta sviluppando uno studio clinico approvato dall’Agenzia del farmaco Spagnola su pazienti affetti da Covid-19 ricoverati nelle unità di terapia intensiva, a cui viene somministrata melatonina per via intravenosa. I risultati di questo studio innovativo verranno pubblicati nei prossimi mesi.

La compagnia -pluripremiata per le implicazioni anche sociali delle sue scoperte- è titolare di una serie di brevetti biomedici per diversi utilizzi e applicazioni mediche della melatonina.

3 i brevetti più importanti:

Pharmamel-Brevetti
antiaging-y-salud-800x500

Per maggiori informazioni visita il profilo LinkedIn di Pharmamel cliccando qui

La distribuzione italiana dei prodotti Mel13 alla Melatonina e la diffusione della ricerca scientifica in ambito medico è affidata all’azienda RB Logos srl
Altri articoli sullo stesso tema
Send this to a friend