Mauro Giombini nominato executive chairman del gruppo Comifar

Filiera

Mauro Giombini e Roberto Porcelli sono i nuovi executive chairman e general manager del gruppo Comifar, la prima impresa della distribuzione farmaceutica italiana per quota di mercato. La loro designazione, ufficializzata venerdì scorso (12 febbraio) segue di 24 ore le dimissioni di Domenico Barletta, che – spiega una nota dell’azienda – «ha lasciato il proprio incarico di managing director per proseguire la propria carriera al di fuori del gruppo Comifar».

Per Mauro Giombini si tratta di una “rentrée” nell’azienda che ha guidato per oltre vent’anni, come amministratore delegato fino al 2017 e quindi come presidente per altri due anni. Per un quinquennio, dale 2014 al 2019, aveva anche ricoperto la carica di presidente di Adf, l’associazione dei distributori farmaceutici che ha Comifar tra gli associati. Con Giombini, l’azienda ha affrontato «rilevanti operazioni di aggregazione realizzate sull’intero territorio nazionale, sino a raggiungere la consolidata posizione di leader del settore. Il suo ritorno garantirà stabilità interna grazie alla sua esperienza manageriale, e rilancerà l’agenda strategica del gruppo in un mercato sempre più competitivo come quello italiano».

La scelta di Roberto Porcelli, prosegue la nota di Comifar, è espressione della volontà «di valorizzare un manager formatosi all’interno del gruppo, dove ha ricoperto diversi incarichi in progressiva crescita dal 2005 fino a ricoprire il ruolo di operations director nel 2013, incarico che continuerà a mantenere». L’executive board del gruppo Phoenix e il presidente della Comifar spa Luca Sabelli augurano buon lavoro ai due manager.

Recommended Posts
Send this to a friend