Inizio 2022 bipolare per le vendite in farmacia: +40% nel confronto annuo, ma su dicembre è -3%

Mercato

Il classico bicchiere riempito a metà, che poi ognuno decide se chiamarlo mezzo pieno o mezzo vuoto. E’ ciò cui somiglia la prima settimana del nuovo anno per il mercato della farmacia, che dopo avere chiuso il 2021 con i botti (+3,5%, una crescita che non si vedeva da parecchio) sembra entrare nel 2022 con passo un po’ meno spedito. Anche se, come detto, tutto dipende da come si guarda il bicchiere: in sette giorni, dal 3 al 9 gennaio, il canale realizza un giro d’affari di quasi 500 milioni di euro, in crescita del 15,4% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso (bicchiere mezzo pieno) ma in calo del 3,1% se il confronto è con la settimana subito precedente, l’ultima del 2021, dal 27 dicembre al 2 gennaio (bicchiere mezzo vuoto).

Il bipolarismo caratterizza diversi comparti del mercato della farmacia: il “senza ricetta” (cioè l’area di libera vendita) totalizza nella prima settimana un giro d’affari di 251,3 milioni di euro, +39,3% nel confronto sull’anno ma -7,2% se il raffronto è sui sette giorni. Idem per i prodotti covid, che tra il 3 e il 9 gennaio totalizzano un fatturato di 68 milioni: +70,6% rispetto alla prima settimana del 2021, quando la seconda ondata pandemica si era ormai esaurita e la terza ancora doveva arrivare, -8,5% sui sette giorni precedenti.

Calano a valori anche tamponi e mascherine, mentre sventolano un doppio segno più integratori e vitaminici, che crescono sull’anno (+13,6%) e anche sulla settimana (+4,4%). Diametralmente opposto l’andamento del cura persona, che perde in entrambi i raffronti: -12,1% a valori sulla stessa settimana del 2021, -6,2% sui sette giorni precedenti. Ma per capire le ragioni dei diversi trend, occorreranno alcune settimane di osservazione.

 

Il mercato della farmacia alla prima settimana del 2022

Cliccare sul grafico per ingrandire in una nuova finestra

 

Farmaco etico, i consumi a unità

Cliccare sul grafico per ingrandire in una nuova finestra

 

Area commerciale, l’andamento a valori

Cliccare sul grafico per ingrandire in una nuova finestra

 

Area commerciale, l’andamento dei panieri

Cliccare sul grafico per ingrandire in una nuova finestra

Progressivo dall’inizio dell’anno alla settimana di riferimento vs stesso periodo dell’anno scorso

 

Paniere del cura persona (Pec)

Cliccare sul grafico per ingrandire in una nuova finestra

 

Focus otc: vitamine e integratori

Cliccare sul grafico per ingrandire in una nuova finestra

 

Mascherine, igienizzanti per mani e test covid

Cliccare sul grafico per ingrandire in una nuova finestra

 

Paniere prodotti covid

Cliccare sul grafico per ingrandire in una nuova finestra

Nella categoria sono ricompresi, tra gli altri, ossimetri e termometri, immunostimolanti, probiotici e vitamine, calmanti e prodotti per tosse e raffreddore.

 

Prodotti veterinari

Cliccare sul grafico per ingrandire in una nuova finestra

Altri articoli sullo stesso tema
Send this to a friend