Extracanale

Esselunga continua a credere nell’home delivery e aggiunge al suo servizio di e-commerce “Esselunga a casa” (lanciato nel 2001, 236 milioni di fatturato nel 2018) anche l’opzione dell’abbonamento. Un po’ come il Prime Now di Amazon. L’offerta prevede tre diversi pacchetti, con numero illimitato di consegne per tre mesi (29 euro), sei (39 euro) oppure dodici (59 euro), ma soltanto se la spesa arriva a un valore di 110 euro (altrimenti scatta la tariffa a consegna, 7,90 euro).

Il servizio copre oggi 1.500 comuni di 36 province e 6 regioni e chi acquista – via web oppure tramite app, dopo essersi registrato alla prima visita – accede a un supermercato virtuale con più di 15mila referenze, delle quali duemila circa nel personal care (igiene corpo, capelli, igiene orale, cura del viso e del corpo, deodoranti, cura mani e piedi, make up, solari, profumi naturali) e 450 nel pet. Dunque, in potenziale concorrenza con la farmacia.

Per chi invece vuole beneficiare della comodità dell’online ma preferisce ritirare di persona la spesa, sono sempre disponibili i due servizi alternativi “Clicca e vai” (acquisto online e prelievo allo sportello, nove gli ipermercati abilitati tra Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna) e “Locker” (acquisto online e ritiro tramite armadietto a combinazione, in sei punti vendita tra Lombardia e Toscana). Nel 2016, dicono gli ultimi dati disponibili, “Esselunga a casa” ha assicurato 1.350.000 consegne a domicilio della spesa.

Tempo di home delivery anche per Sole365, insegna campana della gdo che raggruppa una cinquantina di supermercati. Da pochi giorni il gruppo ha aperto il proprio canale e-commerce appoggiandosi alla piattaforma online di Selex, Cosìcomodo.it, e per chi compra a distanza c’è la doppia scelta del click&collect oppure del recapito a casa, 7 giorni su 7 e nella fascia oraria preferita.
«In questi mesi abbiamo lavorato sulla digitalizzazione dei processi e l’implementazione dei servizi» commenta il direttore commerciale dell’insegna, Antonio Apuzzo «lanciamo un servizio che va incontro alle esigenze di una vita contemporanea, un servizio puntuale capace di facilitare la quotidianità proponendo la comodità di una consegna disponibile tutti i giorni della settimana, domenica compresa». Attivo dal lunedì alla domenica dalle 10.30 alle 20.30, il servizio scatta entro le tre ore dall’ordine online e per i primi due mesi, sino a fine marzo, è interamente gratuito.

Recommended Posts
Send this to a friend