Corman: continua l’impegno alla lotta contro il Covid-19 con la distribuzione dei test rapidi di Abbott

Post sponsorizzato

Nel 2020 Corman, si è impegnata fin dai primi giorni nella lotta contro il Covid-19.

In questi lunghi mesi Corman è sempre stata, ed anche in questa seconda fase, è in prima linea per mettere a disposizione dei Farmacisti e di tutti i professionisti sanitari, prodotti utili per gestire l’emergenza sanitaria. Infatti, Corman ha rafforzato la propria presenza nel segmento dei termometri, ha inserito nel proprio listino i saturimetri per la misurazione della concentrazione di Ossigeno nel sangue, ha supportato le farmacie con il Progetto Zero per lo screening cardiovascolare e la misurazione dei parametri vitali per supportare i pazienti che avevano difficoltà di accesso alle strutture sanitarie.

L’azienda ha messo a disposizione della comunità e del mercato l’esperienza della lavorazione del tessuto non tessuto e della qualità Corman per la produzione delle mascherine chirurgiche di Tipo II, made in Italy Praesydium, che oggi hanno raggiunto un livello produttivo di 10.000 milioni confezioni al mese e spedite giornalmente in oltre 40 Paesi.

Dai primi di Novembre Corman, nel pieno della seconda fase della pandemia, ha fatto un ulteriore passo importante rafforzando la propria collaborazione con la multinazionale Abbott, ed iniziando la distribuzione in farmacia dei test rapidi Covid-19.

I test Pambio, di Abbott, sono test sierologici e tampone con un alto grado di accuratezza e specificità, che possono dare risposte nell’arco di 15-20 minuti.

La possibilità di poter contare su test rapidi, è un prezioso aiuto per i professionisti sanitari in queste settimane complesse della seconda fase della pandemia.

Panbio_sierologico_Corman
Recommended Posts
Send this to a friend