Extracanale

E’ ormai assodato che anche nella fase 2 fare la spesa richiederà tempo e pazienza, perché permarranno ingressi contingentati e code. Molti sono al lavoro per inventare soluzioni alternativa e tra questi c’è Coop, che ha deciso di puntare sulla prossimità estrema: il corner di condominio, ossia il “sottocasa” che più “sottocasa” non si può. Dietro c’è un progetto a tre con Coop Lombardia, Genera (società di Legacoop che opera nel campo dell’innovazione) e la start up FrescoFrigo, cui si deve la realizzazione di un frigorifero intelligente paragonabile a una vending machine ma più evoluto. Il programma, in sostanza, è quello di distribuire queste macchine nei condomini per costruire una rete di distribuzione di prossimità: a marzo sono state installate le prime cinque, nel complesso residenziale Cascina Merlata (Milano, quartiere Gallaratese, 900 residenti), in questi giorni sono in corso di installazione un’altra decina di frigoriferi nei condomini Legacoop di Rogoredo (sud Milano, 600 residenti), Cinisello Balsamo (zona nord, altri 600 residenti) e altri ancora.

Il frigorifero è automatizzato e dispone di una tecnologia tipo Rfid: il cliente sblocca la porta tramite carta di credito o app, preleva ciò di cui ha bisogno e chiude la porta. Il sistema riconosce i prodotti prelevati e alla chiusura li addebita sul mezzo di pagamento selezionato. La lista delle referenze vendute con queste macchine è lunga e comprende una buona parte dei prodotti freschi a marchio Coop, ossia frutta, verdura, latte, uova, farina, pasta, sughi e piatti pronti. Le forniture vengono rinnovate ogni quattro giorni e dato che i frigoriferi tengono traccia degli acquisti e li inviano al database centrale, è possibile pianificare rifornimenti personalizzati in base ai consumi dei singoli condomini.

Tutti i complessi residenziali possono richiedere l’installazione dei frigoriferi, a patto che contino almeno 50 unità abitative, anche perché l’obiettivo della start up è quello di crescere rapidamente. Il fondatore e amministratore delegato di FrescoFrigo, infatti, è Enrico Pandian, ossia l’ideatore di Supermercato24, il marketplace della spesa online a domicilio che riunisce le principali insegne della grande distribuzione (Esselunga, Lidl, Carrefour e Coop Lombardia). Pandian ha lanciato il primo progetto pilota di FrescoFrigo negli Stati Uniti, l’estate scorsa, dove ha già installato un’ottantina di macchine e ha ricevuto ordini per un totale di 140 frigoriferi.

Ora l’intenzione è di mettere radici anche in Italia e le farmacie faranno bene a seguire con attenzione gli sviluppi: è vero che queste macchine trattano il “fresco” e quindi i farmacisti non devono temerne la concorrenza diretta, ma le alterazioni ai flussi di traffico casa-supermercato che potrebbero generare meritano comunque una valutazione.[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]

Recommended Posts
Send this to a friend