Con il programma Benvivere Zambon rafforza l’impegno sociale per giovani e famiglie

People & Brand

Avviato nel 2008 e recentemente rinnovato, Benvivere è il programma di Zambon che da oltre un decennio concretizza l’impegno dell’azienda nel prendersi cura delle persone attraverso iniziative nazionali e internazionali. Nel tempo, ricorda una nota diffusa dal gruppo, il progetto ha allargato i propri orizzonti per proporsi come una piattaforma di attività in grado di fare la differenza nelle vite delle persone: servizi per le famiglie dei collaboratori come il Summer Camp per i bambini, iniziative di solidarietà civica e campagne di prevenzione. «La nostra impresa è nata dal sogno etico e dallo spirito pionieristico del suo fondatore» commenta Elena Zambon, presidente di Zambon spa «prendersi cura delle persone è la prima responsabilità da manager e imprenditori, aiuta a diffondere energia positiva e benessere, oltre che essere il miglior investimento per guardare al futuro sviluppando innovazione».

Nell’ultimo anno, in particolare, più di 30 famiglie in difficoltà del territorio milanese sono state aiutate dall’iniziativa Zambon For Others che, attraverso attività di volontariato e raccolta di beni di prima necessità. Sono oltre 140, invece, i ragazzi coinvolti in Benvivere Digital care, progetto formativo sul benessere digitale lanciato nella seconda parte del 2021: il percorso didattico è composto da webinar, podcast di approfondimento e un momento creativo e interattivo in cui i partecipanti dovranno produrre un video che contribuirà alla creazione di un breve documentario.

Per quanto concerne il 2022, infine, Benvivere porrà ancora di più l’accento sul tema salute, senza dimenticare iniziative a favore della genitorialità nel corretto bilanciamento tra vita privata e lavorativa. «Il Benvivere è un programma fortemente legato allo human touch di Zambon e nel corso degli anni ha saputo creare un senso di comunità molto forte» conclude Elena Zambon «sono certa che questa piattaforma aperta continuerà a crescere con noi». (MB)

Altri articoli sullo stesso tema
Send this to a friend