Post sponsorizzato

Secondo uno studio condotto da Nielsen, gli utenti mobile interagiscono con il loro dispositivo per l’89% attraverso App e solo per l’11% con browser o ricerche web: le nostre abitudini quotidiane ruotano sempre di più attorno alla capacità di queste applicazioni di capire i nostri bisogni e soddisfarli.

Il mercato della farmacia e della salute non è da meno, con il cosiddetto ‘pharmatech’ che offre molte opportunità per avvicinare il cittadino/paziente/cliente agli operatori della salute: per esempio, il 25% degli italiani usa un’applicazione per individuare posizione, orari e servizi delle farmacie e nel mondo si parla di un settore che varrà 1,5 miliardi di dollari nei prossimi anni, aprendo nuovi canali a supporto della relazione medico/paziente e del settore farmaceutico.

Farmakom, azienda leader in Italia nel mercato degli e-commerce per farmacie e parafarmacie, ha compreso il potenziale delle applicazioni come mezzo per avvicinare i farmacisti ai loro clienti, offrendo loro un’APP sviluppata su misura per potenziare il loro business.

Attraverso il dialogo costante con le oltre 200 farmacie e parafarmacie del network di Farmakom esteso su tutta l’Italia, l’azienda ha individuato i modi con cui migliorare la propria offerta e soddisfare sempre di più le esigenze di farmacie e parafarmacie, valorizzando la loro presenza sul territorio.

Offrendo uno strumento intuitivo volto a rafforzare il legame con il cliente, Farmakom aiuta ulteriormente il farmacista a far crescere il suo business, promuovendo la sua professionalità e la sua offerta: i risultati commerciali già importanti che si possono raggiungere con l’eCommerce di Farmakom (25 ordini giornalieri già nei primi 30 giorni di attività), possono essere amplificati creando una maggiore marginalità per la farmacia e la parafarmacia grazie all’incremento del traffico nel punto vendita.

L’App di Farmakom punta a rendere più immediato il contatto tra farmacista e cliente, e offrire all’acquirente un plus valore nel recarsi nella farmacia o parafarmacia a cui è collegata l’applicazione. 

Quest’obiettivo viene raggiunto grazie alle numerose features dell’App:

  • Comunicazione diretta: l’utente ha a sua disposizione un canale privilegiato per contattare il farmacista, inviandogli messaggi testuali, fotografie e file per condividere la propria ricetta, chiedere informazioni, farsi suggerire prodotti alternativi, … Da parte sua, il farmacista può mandare notifiche push sull’applicazione, in automatico o manualmente, per informarlo su novità e promozioni;
  • Calendario eventi: il farmacista può calendarizzare gli incontri e gli eventi che si terranno nella sua farmacia, così che il suo cliente possa essere costantemente aggiornato su prove gratuite, interventi di esperti e approfondimenti sulla salute;
  • Geolocalizzazione: il farmacista può impostare il cosiddetto ‘geofence’, un circolo virtuale attorno alla sua farmacia fisica che si estende con un raggio fino a 2 chilometri; quando l’utente supera questo confine ed entra in prossimità del punto vendita, l’App gli invia notifiche push per consigliargli prodotti nuovi o basati sui precedenti acquisti;
  • Ritiro di prodotti: il cliente può consultare il catalogo della farmacia direttamente dal suo smartphone, identificando il prodotto che desidera e chiedendo al farmacista di tenerglielo pronto per il ritiro, così da passare in farmacia ed effettuare l’acquisto rapidamente; grazie all’invio delle immagini può prenotare anche un prodotto con ricetta;
  •  Prenotazione di servizi: il cliente può prenotare i servizi offerti dalla farmacia (elettrocardiogramma, misurazione della pressione, analisi del cuoio capelluto, …) indicando una data e un orario, così da poter recarsi all’orario stabilito e usufruire del servizio senza code o attese;
  • Coupon: il cliente può ricevere coupon digitali per sconti e omaggi da riscattare direttamente in farmacia al momento dell’acquisto; il farmacista può impostare liberamente le caratteristiche di questi coupon (durata, tipo di promozione, numero di utilizzi, limitazioni di applicazione) per meglio adattarsi alla sua strategia di marketing;
  • Tessera fedeltà: l’App può essere utilizzata per attivare un programma di raccolta punti; se il cliente effettua una spesa che supera una certa soglia, il farmacista gli farà scansionare un QR Code direttamente con l’applicazione, che registrerà automaticamente un punto sul profilo dell’acquirente; una volta raccolti in numero sufficiente, l’App erogherà un coupon riscattabile in farmacia;
  • Blog: il farmacista può promuovere ulteriormente la sua attività e fornire utili informazioni sulla salute attraverso un blog, le cui nuove uscite verranno notificate all’utente dell’App.

L’App di Farmakom punta ad aumentare la fidelizzazione dell’acquirente sviluppando applicazioni a misura di farmacista per potenziare la relazione con i suoi clienti e valorizzare la sua presenza sul territorio.

Vuoi una consulenza gratuita per capire se e come sviluppare l’App della tua farmacia? Clicca qui e unisciti alla crescita digitale delle farmacie Italiane  https://www.farmakom.it/app-mobile-farmacia/

 

Recommended Posts