Cef, investimenti in formazione e comunicazione per la sua linea a marchio

People & Brand

Come nel resto del retail, anche nel mondo della farmacia la marca privata rappresenta ormai un brand a tutti gli effetti, in cui il cliente rivede i valori e il posizionamento dell’insegna che la commercializza. Diventa allora fondamentale che il distributore sostenga i suoi prodotti con le stesse leve comunemente utilizzate dall’industria di marca per promuovere i propri, come la comunicazione e la formazione del personale distaccato alla vendita. Proprio quello che sta facendo Cef, la cooperativa della distribuzione farmaceutica che serve più di seimila farmacie clienti attraverso 12 poli logistici sparsi in tutta Italia: a giorni debutteranno sugli scaffali delle 430 farmacie che aderiscono al network “+bene/Cef – La Farmacia Italiana” (e poi a ruota su quelli delle farmacie socie) le prime referenze della linea che reca il marchio della Cooperativa. Si tratta di 16 prodotti della cosmetica, ai quali seguiranno entro la fine di giugno 14 lanci per la stagione estiva e, a settembre, altri 18 rivolti all’autunno-inverno.

Per sostenere il piano uscite dei suoi prodotti a marchio Cef, la cooperativa si è preoccupata innanzitutto di preparare le farmacie con una serie di eventi formativi a distanza, dove i contenuti professionali hanno ovviamente prevalso su quelli del “selling”. Gli oltre 150 farmacisti che hanno partecipato nei giorni scorsi al primo incontro hanno potuto conoscere i prodotti Cef nelle loro caratteristiche scientifiche e tecniche, in modo da poter assicurare al cliente il consiglio più preciso e dare una risposta puntuale ai suoi problemi di benessere e bellezza. Seguirà un fitto calendario di appuntamenti online, sempre per sostenere i soci CEF nella gestione della linea a marchio.

Ma oltre alla formazione, Cef ha deciso di investire a supporto del suo brand anche nella comunicazione al pubblico. A ridosso dei tre lanci che si susseguiranno da qui a dopo l’estate, infatti, la Cooperativa uscirà su Corriere Salute, l’inserto del Corriere della Sera dedicato a medicina e benessere, con una campagna in tre “wave” già programmate per giugno, luglio e settembre, affiancate da una massiccia comunicazione sui profili social di Cef e sulla sua app, lanciata a febbraio.

In aggiunta, sono previste uscite su diverse testate regionali (Messaggero, Giornale di Brescia, Eco di Bergamo, Tirreno, Gazzetta del Mezzogiorno) e un’intensa attività di marketing su tutti i canali di comunicazione della Rete: volantini, fidelity card, rivista Profilo Salute, vetrine digitali. «Con questi investimenti» dichiara Alessandro Orano, direttore generale di Cef «la Cooperativa dimostra di riporre grande fiducia nella sua linea a marchio, per la quale abbiamo progetti a lungo termine sicuramente ambiziosi. Crediamo nel brand Cef perché crediamo nella Farmacia Italiana, alla quale proponiamo una linea di prodotti che non soltanto dà nuovi contenuti al consiglio del farmacista, ma soprattutto sviluppa in senso verticale la fedeltà del cliente verso i valori del nostro network “+bene/Cef – La Farmacia Italiana”».

Altri articoli sullo stesso tema
Send this to a friend