On-air

Avevamo già riferito in un articolo uscito a marzo dei progetti di Zalando nel mercato del beauty. Ora il marketplace tedesco, già leader dell’abbigliamento online con 26 milioni di clienti attivi in 17 paesi e ricavi 2018 per 5,4 miliardi di euro, ufficializza il proprio sbarco nel cosmetico con una campagna pubblicitaria su tv, stampa di settore, web e social media, pianificata nei cinque Paesi dove il gruppo ha già aperto un canale per il beauty: Germania, Austria, Polonia, Francia, Belgio e Italia.

Come le campagne già proposte nel fashion, anche questa nuova comunicazione fa leva sul valore della libertà intesa come ricerca e affermazione della propria individualità/unicità, ovviamente attraverso la comodità ed estemporaneità dell’e-commerce. Il claim della campagna, «La bellezza che sei», diventa così l’invito a liberarsi da mode e stereotipi, per concentrarsi su concetti positivi come benessere, armonia, personalità e amore per sé stessi.

Oltre ad annunciare il lancio del canale beauty di Zalando, in altri termini, la campagna offre un’interpretazione della bellezza che va oltre l’aspetto fisico e valorizza la dimensione originale, irripetibile e speciale di ognuno di noi. L’acquisto online, in sostanza, come affermazione di libertà ed emancipazione.

«Con l’ingresso nel mercato del cosmetico» spiega Pamela Wade-Lehman, head of beauty di Zalando «vogliamo completare la nostra offerta e diventare il punto di partenza per la moda e il lifestyle in Europa. Un luogo nel quale ciascuno può esplorare, sperimentare il proprio stile e creare look fin nel dettaglio, dall’abbigliamento alle scarpe, dagli accessori alla cura di sé».

 

Recommended Posts