Post sponsorizzato

Il contesto di mercato nel quale attualmente opera la farmacia italiana è caratterizzato da livelli crescenti di competitività e iperattività. Il farmacista titolare, di conseguenza, è chiamato sempre più spesso a dividere il proprio tempo tra l’aggiornamento continuo sulle novità di prodotto e sulle evoluzioni del mercato e la gestione della propria azienda, che deve mostrare efficienza e snellezza e al contempo tenersi al passo con i tempi. Ben consapevole di tale realtà, il gruppo So.Farma.Morra Ufm NewCotafarti ha lavorato per tutto il 2018 alla progettazione di un vero e proprio sistema di supporto alla quotidianità della farmacia. Questo sistema si chiama R.o.s.a., la “personal assistant” virtuale del farmacista titolare.

R.o.s.a. sta per Refill Ordine da Software Automatizzato, è già attiva in un centinaio di farmacie italiane e si presenta a tutti gli effetti come una vera e propria collaboratrice della farmacia, ovviamente a costo zero. R.o.s.a., in sostanza, trascorre le sue giornate monitorando la gestione degli acquisti e il best price: sfruttando la costante convenienza dei listini So.Farma.Morra, permette alla farmacia di ricevere l’ordine di refill con cadenza personalizzata, garantendo una marginalità media fissa. R.o.s.a. inoltre seleziona le referenze a più alta rotazione (con esclusione degli acquisti diretti), sceglie il miglior sconto possibile sfruttando il top delle promozioni messe a disposizione dal listino, elabora un ordine che contiene al meglio il magazzino della farmacia e la sua manutenzione. In questo modo evita che la “nota” debba essere replicata giornalmente, assicura il monitoraggio costante degli stock, riduce ai minimi termini la possibilità di resi e abbatte il rischio di prodotti in scadenza.

«Non posso più farne a meno… il refill automatico mi permette di soddisfare regolarmente l’esigenza del cliente. Capita sempre più raramente che il cliente debba ritornare; inoltre le ore di lavoro dedicate a ordine e carico merce si riducono fortemente, grazie all’efficienza della consegna quindicinale»
Giulio Ferone, titolare della farmacia Ferone di Taranto

A beneficiare di tutto ciò non è soltanto il farmacista titolare, ma anche il cliente finale: il meccanismo di refill automatico programmato, infatti, fa in modo di eliminare il rischio di mancanti e assicura costantemente la disponibilità dei prodotti. R.o.s.a. inoltre comunica abitualmente con il suo farmacista, in modo da permettere verifiche periodiche – per esempio ogni 15 giorni – e aggiornare non solo i volumi acquistati ma anche gli sconti medi applicati; la farmacia, così, ha la possibilità di riscontrare la marginalità media prefissata. Il sistema, poi, collabora con il personale della farmacia attraverso un customer care pronto a supportarlo in ogni momento. Di fatto, anzi, si può dire che R.o.s.a. diventa una vera e propria componente del team della farmacia, una collaboratrice valida dall’occhio vigile che pianifica e seleziona costantemente tutte le opportunità commerciali a disposizione.

Recent Posts