Apre il flagship di Hippocrates, che svela l’insegna: Lafarmacia. Col punto

Filiera

Lafarmacia, tutto attaccato e con un punto rosso alla fine. Da leggere come un brand anziché un’indicazione commerciale. Il brand della catena Hippocrates, che oggi ha ricevuto finalmente la sua insegna. Svetta sulla farmacia “flagship” appena aperta dietro alla centralissima Piazza Cordusio di Milano, tra via Broletto e via San Prospero: 450 mq su due livelli (piano strada e interrato, interamente dedicato ai servizi – come nutrizione e dermocosmesi – e al magazzino), sette addetti tra i quali cinque farmacisti.

Il layout, recita il comunicato diffuso da Hippocrates per l’apertura, rispecchia i valori in cui si riconosce la catena, ossia il consiglio qualificato e i servizi personalizzati. Come vogliono le ultime tendenze del design di filiera, il banco si segmenta in monopostazioni individuali con ampio spazio ai lati, per non ostacolare il movimento del farmacista verso il cliente. L’area di libero servizio è ariosa, le gondole si rimpiccioliscono a pochi banchetti per promo e nuovi lanci, il ricorso al digital signage è intenso e culmina in un gigantesco “videowall” all’ingresso, le vetrine lasciano che lo sguardo del passante arrivi fino ai banchi senza l’usuale assembramento di cartelli ed espositori.

 

Lafarmacia, il flagship store milanese di Hippocrates, vista da via Broletto. Dietro alle porte d’ingresso campeggia il gigantesco videowall per la comunicazione in-store, sopra invece spicca l’identificativo del punto vendita, che consentirà al gruppo di preservare l’identità delle sue farmacie più storiche.

Alcune viste dell’interno. La palette dei colori unisce moderno e classico, che ritornano nel lay out della farmacia. Il risultato è un ambiente che sembra restare sospeso nel tempo, tra richiami all’iconografia storica della farmacia (la parete all’ingresso in diamantine bianche) e arredi improntati al design più attuale e razionalista, quasi da store di lusso. Curato ed estremamente leggibile il category, con crowner e cartelli di testata in grande evidenza.

 

«L’apertura, che segna il lancio del nostro brand e del nostro format Lafarmacia» spiegano Davide Tavaniello e Rodolfo Guarino, co-founder e amministratori delegati di Hippocrates «nasce dalla visione di unire la figura del farmacista, su cui lavoriamo attraverso continui progetti di formazione, a un approccio innovativo che comprenda consulenza professionale, servizi tecnologici ed eventi dedicati. L’apertura di questo flagship, in un momento storico così complesso, rappresenta per noi una pietra miliare: il nostro obiettivo è quello proporre un luogo in cui le persone vivano la farmacia oltre che per il suo ruolo tradizionale di primo presidio sanitario, anche come punto di riferimento per la salute a 360 gradi».

Il concept, conclude il comunicato del gruppo, si pone in linea con la filosofia di Hippocrates Holding, «che da due anni è quella di mettere a disposizione capitali, esperienza e relazioni per valorizzare al massimo le realtà e le comunità locali dove investe. Un lavoro incessante che è valso la creazione di un network leader a livello nazionale, composto da oltre 100 farmacie e 700 dipendenti in tutto il Nord Italia».

Recent Posts
Send this to a friend