Anteprima Cosmofarma 2019

Cantiere da tempo al lavoro a pieno regime attorno all’edizione 2019 di Cosmofarma Exhibition, in programma a Bologna dal 12 al 14 aprile. Un “work in progress” sul quale da questo numero Pharmacy Scanner fornirà aggiornamenti a cadenza settimanale, per accompagnare i lettori fino al giorno in cui sulla manifestazione leader della farmacia italiana si alzerà il sipario. La prima delle novità che caratterizzeranno l’edizione di quest’anno riguarda la distribuzione dello spazio fieristico: Cosmofarma distribuirà eventi ed espositori su quattro padiglioni, i tre abituali – 25, 26 e 36 – e uno completamente nuovo, il 30, a ridosso dell’area servizi/mall e dell’ingresso Nord.

 

 

Come di consueto, il padiglione 36 ospiterà aziende e brand del farmaco, parafarmaco e salute. Il 25, invece, accoglierà gli espositori della dermocosmesi e il 26 le aggregazioni di farmacia (reti, network, catene, insegne), i distributori, i contoterzisti  e le aziende di integratori e di alimenti speciali (dietetici eccetera). Infine il nuovo padiglione, il 30, darà spazio ai servizi per la farmacia, all’informatica e agli arredatori.

Come già negli anni passati, anche in questa edizione il calendario degli eventi che costelleranno la manifestazione poggia su quattro poli tematici, che aiuteranno i visitatori a tenere la rotta nel mare dei convegni e degli appuntamenti fieristici. Il primo rappresenta anche il tema portante di Cosmofarma 2019: la Relazione farmacista-paziente, intesa come patto di salute che diventa presa in carico non solo della malattia ma anche della persona, nel senso più olistico del termine. Il tema troverà declinazione in un nutrito numero di convegni e incontri, alcuni dei quali meritano di essere citati fin da subito:

Sabato 13 aprile – Lo psicologo in farmacia, con Fiorella Palombo Ferretti, Anpif (Associazione nazionale psicologo in farmacia).

Sabato 13 aprile Io e tu, una storia tutta da ascoltare, organizzato in collaborazione con Luca Chieregato, scrittore, autore teatrale, attore, regista.

Domenica 14 aprileStorytelling, con la Scuola Holden di narrazione e comunicazione e di arti performative di Torino (la Scuola annovera tra i suoi collaboratori i nomi più noti del panorama letterario italiano).

Gli altri tre poli tematici, invece, comprendono gli eventi istituzionali (scenario politico, economico e legislativo), gli appuntamenti scientifici (con il  coinvolgimento di medici e studiosi), gli incontri di management (più competitiva la farmacia anche attraverso una gestione strategica).

Meritano di essere anticipati già fin d’ora, infine, anche gli appuntamenti ormai “classici” di Cosmofarma: l’Innovation & Reasearch Award (che dal 2015 premia l’innovazione e la ricerca delle aziende che lavorano con la farmacia), il Cosmofarma Startup Village (l’area dedicata alle start-up e alle spin off per il mondo della farmacia, alla quinta edizione) e l’International Buyer Program, la piattaforma che mette di fronte compratori e proprietari di farmacie e catene per condividere progetti e sviluppare collaborazioni. Nel 2018, sono stati organizzati oltre 650 incontri B2B tra 107 espositori e più di 60 top buyer, in rappresentanza di 41 aziende provenienti da 29 paesi.

Recent Posts