Focus on

 

Arriva la farmacia dei servizi “hub & spoke”, mozzo e raggi (della ruota), negli esercizi comunali di Milano che innalzano l’insegna Lloyds. E’ quanto prevede la collaborazione avviata da marzo dal gruppo Admenta (la società della multinazionale Celesio che gestisce le 85 farmacie municipali del capoluogo lombardo) e Chorafarma, società di servizi sanitari. Perno dell’intesa il progetto Medicorner, che prevede l’apertura di 12 “corner” per la diagnostica leggera in altrettanti esercizi della catena LloydsFarmacia: l’obiettivo, in sintesi, è quello di offrire ai clienti delle comunali un servizio di assistenza integrata a costi accessibili, comprendente prestazioni diagnostiche e analitiche (telemedicina, elettrocardiogramma, spirometria) e assistenza infermieristica.

Le farmacie che ospitano i corner sono state scelte in modo da coprire otto dei nove municipi della città, negli altri esercizi della catena invece è possibile prenotare le prestazioni e gli esami. Ne viene fuori, così, una rete “hub & spoke” che su scala ridotta replica un modello organizzativo sempre più diffuso nei sistemi ospedalieri, dove l’offerta di servizi si concentra su un numero limitato di strutture (scelte per dimensioni e collocazione) e le altre svolgono il ruolo di punto di accesso. E’ una formula, com’è facile intuire, che garantisce apprezzabili economie di scala e risolve i problemi più comuni della farmacia dei servizi (spazi, personale eccetera), ma all’apparenza può essere adottata agevolmente solo quando la rete è una catena di farmacie gestita centralmente; sarà interessante vedere se e chi riuscirà ad applicare lo stesso modello in un network di farmacie appartenenti a titolari associati.

Curata nei dettagli anche la comunicazione, imperniata su 220 manifesti affissi nella seconda metà di marzo nel circuito dei cartelloni comunali e su volantini e locandine in-store. «Con questa iniziativa» ha commentato l’assessore alle Politiche sociali e salute del comune di Milano, Pierfrancesco Majorino «creiamo nuovi presidi per la salute. La farmacia rappresenta da sempre un punto di riferimento per la cittadinanza».

 

Recommended Posts